IBAN UCRI IT96B0311177750000000006331

Il “Ilò ćindò” nel Dicembre 42’

Un genocidio troppo a lungo dimenticato. di Alex Gisondi Nel marzo 1939, fu dato l’ordine di creare pass speciali per individuare le diverse categorie sociali: pass gialli per Ebrei identificati con una «J» (Juden=Ebrei) e pass marroni o azzurri per i Rom e Sinti identificati, invece, con una «Z»(Zigeuner=Zingari).  Dopo Leggi tutto…

I Campi Nomadi sono una questione etico-morale

di Santino Spinelli I campi nomadi rappresentano una forma orrenda di segregazione razziale e pertanto un crimine contro l’umanità. L’aggravante è che tutto viene mascherato da esigenze culturali inesistenti: i rom e sinti non sono nomadi per cultura poiché la storia ci ha dimostrato che la loro mobilità è sempre Leggi tutto…

Il romanès come linguaggio dell’anima

Le comunità romanì, dall’ India a Fabrizio De André. di Alex Gisondi Spesso parlando di Rom, Sinti  e spiritualità, viene alla mente il genio di Fabrizio De André e la sua produzione artistica sempre attuale e moderna, proprio perché fuori dagli schemi, critica nei confronti della società di appartenenza e Leggi tutto…

Zingari rapitori: Un vecchio stereotipo

di Santino Spinelli Lo sanno tutti ormai. È una verità acquisita. Un dato incontrovertibile per i razzisti e per coloro che sanno tutto su tutti e soprattutto sugli odiati “zingari” sporchi, brutti e cattivi, nomadi che non si vogliono integrare nella società civile. Fra tutti questi stereotipi quello di sottrarre Leggi tutto…